Programma
Login

Mutabilità e side effect non sono tuoi amici

La mutabilità di classi ed oggetti in python è croce e delizia degli sviluppatori. L’utilizzo di operatori di modifica può generare problemi nella consistenza delle strutture dati. In questo talk analizzeremo il concetto di mutabilità mostrando alcuni metodi per evitare side effect indesiderati.

Abstract

Python lascia agli sviluppatori un’enorme libertà di utilizzo quando si tratta di modificare strutture dati o classi. E’ dunque necessario procedere in modo strutturato e rigoroso quando vengono effettuate delle modifiche al fine di evitare che strutture dati mutabili possano essere modificate in modo impropio generando dei side effect che si ripercuotono all’interno di tutto il codice. Questo problema è di particolare importanza quando si scrivono delle pipeline di machine learning. In questi casi, infatti, a mutazione di una struttura dati può portare ad un errato processing dei dati che, di conseguenza, porterà al training di algoritmi di machine learning errati. Scopo di questo talk è quello di investigare il concetto di mutabilità nelle strutture dati e nelle classi e di quali effetti dannosi essi possono generare all’interno del codice ed in particolar modo in pipeline di machine learning. Verranno inoltre proposte alcune buone norme (che prendono spunto dalla programmazione funzionale) utili per poter scrivere codice robusto e privo di effetti indesiderati dati dalla mutazione di eventuali strutture dati o classi.

Speaker
Claudio Stamile
Argomento
Python & Friends
Livello audience
Intermediate
Lingua
Italiano
Durata
30 minuti
Speaker name:
Claudio Stamile
Torna al programma
      Powered by Vercel Logo